Facebook Twitter YouTube Google+
IT | EN

Artisti » Cuomo Gianni
Battipaglia (SA), 1962                     
 
Lavori disponibili                                                   
 
Il modus operandi di Gianni Cuomo è sempre stato caratterizzato dalla sperimentazione tecnica indirizzata alla realizzazione di opere orientate verso un certo tipo di “critica sociale”. L’indagine concettuale si concentra sull’individuo nel proprio contesto psicologico e in rapporto con la realtà circostante, utilizzando esclusivamente il bianco e il nero.
Gianni Cuomo realizza omuncoli che sembrano il risultato di esperimenti genetici o possibili metamorfosi umane. All’individuo oggi è richiesto di essere pronto a qualsiasi sacrificio performativo, Mutanti o Replicanti, oltre ogni immaginazione. Non c’è più tempo per la contemplazione, ma solo per l’azione. La società contemporanea pretende prestazioni umane simili a quelle delle macchine che ha costruito, dimenticando troppo spesso l’essenza di cui siamo veramente fatti.
La nascita degli “ominidi” chiamati così per definire una “specie” di umanoidi allo stato post-umano, è stata necessaria anche se casuale, per dar forma ad un’idea (forse visionaria) di come potremo apparire e immaginarci oltre domani.
Queste presenze scultoree, spesso meditative e solitarie, sono specchi di noi stessi, dei nostri processi mentali consci ed inconsci, sembrano attendere domande a cui non seguiranno risposte, perché in realtà rivolte a noi.
 
Gianni Cuomo si forma artisticamente a Milano, frequentando per alcuni anni un atelier-scuola di tecniche pittoriche. Intraprende parallelamente un percorso “Pop” intervenendo su manifesti pubblicitari e cinematografici per restituirli stravolti e deformati. Elimina successivamente dalle opere ogni traccia di colore, per caratterizzarle con l’uso esclusivo del bianco e nero. I lavori attuali sono sculture antropomorfe realizzate con stratificazioni di materiali vari come carta, cartone, legno e metallo per rappresentare un teatro scultoreo tra l'ironico e il paradossale.
 
INTERVISTA A GIANNI CUOMO  (courtesy Dipartimenti Educativi Fondazione Adriano Bernareggi Bergamo)

Esposizioni personali

 
2016
Privat Land, Bipersonale Gianni Cuomo e Günter Pusch a cura di Franco Valla e Michaela Anfuso c/o Home Milano
Lavorate sempre come se il principale vi fosse vicinoGiornata del contemporaneo 12° edizione “AMACI”, a cura di Manuela e Patrizia Cucinella Galleria Piziarte a.c. (Home Gallery), Tortoreto Lido, Teramo 
 
2015
Art on-hair,  a cura di Gianluca Veltri, ANADEMA, Milano
 
2014
Lavorate sempre come se il principale vi fosse vicino, a cura di Manuela e Patrizia Cucinella, Galleria Piziarte a.c. (Home Gallery), Tortoreto Lido (Teramo)
 
2012
Il lugo dove esistere, Galleria Marelia, Bergamo;
Laboratori CRE, a cura di Giovanni Berera, Museo Bernareggi e Patronato San Vincenzo, Bergamo
 
2008
Scibile Temporalea cura di Alessandro Trabucco, Galleria Bianca Maria Rizzi, Milano
 
2007
Bipedi a perfetta deambulazione verticale, a cura di Stefano Castelli, Galleria Il Torchio – Costantini Arte Contemporanea, Milano
 
2006
Nel dubbio meglio tacere, MAPP Museo d’arte Contemporanea Paolo Pini (MI) nell’ambito di Una notte al museo, iniziativa promossa dalla Provincia di Milano
 
2005
No Virus In This Messagea cura di Maurizio Sciaccalug, Galleria Il Torchio – Costantini Arte Contemporanea, Milano
 
2002
Virtuale, a cura di Patrizia e Manuela Cucinella, Galleria Piziarte, Teramo;
C-arte riciclate, Le Trottoir, Brera, Milano
 
 
Esposizioni collettive
 
2015
PCMR, a cura di Antonella Cilibert, Associazione culturale Ohibò, Milano
 
2014
Body and Soul a cura di Manuela e Patrizia Alice Cucinella, c/o DR Medical - San Nicolò Tordino (Teramo) in collaborazione con Galleria PiziArte 

2013

L’arte è legale, LS Lexjus Sinacta, Milano - in collaborazione con Galleria Marelia Arte moderna e Contemporanea, Bergamo
Tacà insèma a cura di Stefano Costantini, Costantini Art Gallery, Milano;
L'alchimia dell’albero La natura verde dell'arte, a cura di Claudia Bernareggi e Paola UbialiOrto botanico di Bergamo "Lorenzo Rota", Sala Viscontea, Bergamo
 
2012
Tra Finzione e Realtà, Vicolo 1, Boltiere, Bergamo
 
2011
City, collettiva 2011,
a cura di Ubiali Paola Silvia, nuova sede Banca Mediolanum, Bergamo
Linea continua, Rassegna Artistown, a cura di Giuseppe Bombaci in collaborazione con Arturo Schwarz e Francesco Lucifora, Spazio Fabric/a arte contemporanea Canicattini Bagni (SR);
Vanitas se-ducere, a cura di Ubiali Paola Silvia, Galleria Marelia Arte moderna e Contemporanea. Bergamo
 
2010
Scritture visivea cura di Ubiali Paola Silvia, Galleria Marelia Arte moderna e Contemporanea, Bergamo;
Il respiro dell’altro Io, XXXI Biennale d’arte Roncaglia, Rocca Estense San Felice sul Panaro (MO).
 
2009
Tra il bianco e nero
a cura di Riccardo Costantini, Galleria Il Torchio – Costantini Arte Contemporanea, Milano;
Al di là del bene e del cane. Preludio ad una filosofia della speranza, Galleria Bianca Maria Rizzi, Milano In collaborazione con ENPA Progetto PET THERAPY con disabili a cura di Viviana Siviero, Begonia (PR);
Save the Childrena cura di Emanuele Beluffi e Philippe Daverio, Conservatorio di Milano
 
2008
Il resto del mondoa cura di Lorenzo e Francesco Civiero, Palazzo del parco Diano Marina (IM) - Assessorato alla cultura comune Diano Marina;
Il gioco dell’equilibristaa cura di Claudia Bonandrini, Circolo Culturale Bertolt Brecht, Milano;
Festival delle lettere 2008 buste dipinteTeatro Dal Verme, Milano;
Repertorio d’artistaa cura di Emanuele Beluffi, Studio dei Notai Laurini, Clerici (MI) , Galleria Bianca Maria Rizzi, Milano;
Piazza D’Arte, collettiva CRT - Teatro dell’Arte (MI) in collaborazione con Galleria Aus 18 (MI), Galleria Bianca Maria Rizzi, Milano, Galleria Il Torchio – Costantini Arte Contemporanea (Mi), a cura di Francesco Gattuso.
 
2007
Armi e Bagagli, a cura di Riccardo e Stefano Costantini, Galleria Il Torchio – Costantini Arte Contemporanea, Milano; 
Neo organic, a cura di Stefano Castelli, Galleria Bianca Maria Rizzi, Milano; 
Jolly good time, a cura di Stefano Castelli, Galleria Aus18, Milano
 
2006
Pinocchi, Workshop utenti ex ospedale psichiatrico Paolo Pini, MAPP Museo d’arte Contemporanea Paolo Pini, Milano;
Giornata del Contemporaneo, a cura di Chiara Canali, Castello Sforzesco, Milano;
Talents Emergents, Sezione della fiera St-art, Strasburgo
 
2005
Temporaneamente, a cura di Donatella Roccae Franco Ugolini, Duplex Art Gallery, Genova;
Caro Babbo Natalea cura di Cecilia Antolini, Chiara Canali e Silvia Bonomini, Galleria Aus18, Milano;
Kiss 4 Africa, a cura di Victor Kanu in collaborazione con Galleria Bonelli (MN), Galleria Cà di Frà, Milano e Galleria Il Torchio – Costantini Arte Contemporanea, Milano, Spazio Cultural-in, Milano

2004
Nuovo Spazio,
a cura di Riccardo e Stefano Costantini, Galleria Il Torchio – Costantini Arte Contemporanea, Milano

2003
Artisti di galleria,
a cura di Riccardo e Stefano Costantini, Galleria Il Torchio – Costantini Arte Contemporanea, Milano

 

 

 
Premiere Classe