Facebook Twitter YouTube Google+
IT | EN

Artisti » Mascia Vincenzo
 
Santa Croce di Magliano, Campobasso, 1957  
 
Lavori disponibili
 
Artista e architetto si è formato negli anni '80 a Roma, dove ha avuto modo di assistere alle lezioni universitarie di Filiberto Menna, attento indagatore dei sisitemi linguistici dell'arte contemporanea.
Fin dagli esordi la ricerca di Mascia si è  indirizzata verso l'arte non figurativa, sulla scia di una naturale inclinazione per gli esiti del neoplasticismo olandese, delle avanguardie russe, dell'arte concettuale e del concretismo. Nel suo percorso, l'artista ha sentito spesso l'esigenza di confrontarsi con vari maestri dell'arte contemporanea e, in particolare, con Lucio Fontana, a cui ha dedicato un ciclo di opere.
Il contatto con l'ambiente milanese, soprattutto con la Galleria Arte Struktura diretta da Anna Canali, ha favorito l'adesione al movimento Madì nel 1996, ed è proprio all'interno della galleria milanese, sede espositiva italiana del Madì, che nelle sue opere si è realizzata quella sintesi complessa tra istanza culturale del movimento, nato a Buenos Aires cinquant'anni prima, e la personale aspirazione ad un'arte in grado di produrre oggetti con un'identità propria e indipendente dall'interpretazione mimetica o simbolica della realtà.
 
Nelle sue realizzazioni recenti è evidente, da un lato, il richiamo al costruttivismo e dall'altro al suprematismo, sempre rivolto al superamento del limite, all’indagine pluridisciplinare, al coinvolgimento dell’esperienza conoscitiva relativa ai processi percettivi. Del neoplasticismo sono invece indagati i principi fondamentali: sintesi, piani, colore, composizione, equilibrio.
La sua ricerca rifiuta il dato metafisico e si concretizza nell'insieme di relazioni complesse rese in forme essenziali che tengono conto della particolarità del materiale. La presa in considerazione della spazialità legata al supporto lo conduce alla creazione di lavori i cui elementi sono indipendenti e componibili.
 
L’attività artistica è svolta da Mascia parallelamente alla professione di architetto. Quello con l'architettura è un rapporto che cerca costantemente. L'approccio metodologico è identico: anche l'architettura si esprime attraverso l'unità di forze contrastanti orizzontali-verticali, pieni-vuoti, superfici lucide-opache, concave o convesse.
 

Esposizioni personali 

 

2017

Tre artisti Madi (con Reale F. Frangi e Piergiorgio Zangara), Bergamo, Galleria Marelia, Italia

2016
Struttura caotica - Museo del parco, Portofino, Italia 
Struttura caotica - opera site specific in Piazza Castelnuovo, Palermo, Italia

L’opera Struttura Casuale, 2015, entra a far parte della collezione permanente del Museo, Centro Internazionale di Scultura all’Aperto, Museo Del Parco, Portofino, Italia
2014
Monocromo (Sara Iafigliola-Vincenzo Mascia), ex GIL, Campobasso, Italia; 
2012
Monastero San Colombo, Barisciano (AQ) 
L'esprit de geometrie tra architettura e design - Officina solare, Termoli 
2009
Force lines -  Personale di Mascia e Pinna - MTA MADI Galéria, Gyor, Ungheria,
2008
MADI – Personale di Cortese e Mascia, Orion centre d'art géométrique, Parigi, Francia
2004
Rete Atelier Molise - Santa Croce di Magliano, Italia
1990
Centro Arte, Termoli, Italia
1987
Galleria Civica di Campobasso, Italia
1984
Studio Liquor Vitae, S. Severo, Italia

 
Esposizioni collettive recenti (selezione)
 
2016
Arte Madi Internazionale, mostra collettiva, Terlizzi, Pinacoteca Michele De Napoli
2015
OPEN 18. Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni. Venezia Lido, Hilton Molino Stucky;
Est-ce qu'il en reste...ou les affres de l'amateur, Gallerie Aller simple, Champlan, Parigi, Francia;
CONTACT, Onda Art Gallery, Sorrento, Italia;
L’opera Struttura Casuale, 2015, entra a far parte della collezione permanente del Museo, Centro Internazionale di Scultura all’Aperto, Museo Del Parco, Portofino, Italia
2014
Couleur/Forme/Ligne, Bensasson, Kimura, Mascia, Galerie Arichi, Parigi, Francia;
A nos amour, quelques rencontres imaginaires dans une collection, Gallerie Aller simple, Champlan, Parigi, Francia;
SAKAE HASEGAWA et MADI en ITALIE: Cortese, Frangi, Mascia, Zangara, Galerie Aller Simple, Champlan, Parigi, Francia;
MADI Super, Orie Art GAllery, Tokyo, Giappone;
Premio LIMEN arte 2014, Vibo Valencia
2013
MADI Universe - 20 years of Mobile MADI Museum,  Museo Letterario Petofi - Kassák, Budapest, Ungheria;
Paralleles, International d'Art Geometrique, MJC Téâtre des 3 Vallées, Palaiseau, Francia;
Rarely Seen MADI Art: Selections from the Permanent Collection, Museo MADI, Dallas, USA;
Chiamata alle arti, Museo Umbro Apollonio, San Martino di Lupari, Padova, Italia;
Madi blanc e noir, Gallerie Aller Simple, Champlan, Parigi, Francia;
Segmento Complementarità, Gallerie Art & Co, Caserta, Italia;
Quinta biennale del piccolo formato, Officina solare, Termoli, Italia;
BRAIN STORMING – Combattimento per una immagine, Studio 2B Boggi art, Bergamo, Italia;
Spazi, confini e territori, Spazio Hajech – Liceo artistico di Brera, Milano, Italia;
Donazioni 2013, Galleria Civica d’arte contemporanea, Casacalenda, Campobasso, Italia
2012
Madi oltre lo spazio, Galleria Monteleone, Palermo, Italia;
Museo Virtuale, Museo Umbro Apollonio, S. Martino di Lupari, Padova Italia;
L'esprit de geometrie, tra architettura e design, personale, Officina solare, Termoli, Italia;
Movimento Madì. Una geometria oltre le regole, Museo Tadini, Lovere, Bergamo, Italia;
Hommage à Vantongerloo av Madi, Nattavaara akademin, Sarvisvaara, Svezia;
Il Madi e il design, Galleria Lupo, Palermo, Italia
2011
Conscience polygonale de Carmelo Arden Quin à Madi contemporain, CIAC, Carros, Francia;
Noir et Blanc MADI, Kanalidarte, Brescia;
MADI Carmelo Arden Quin & Co, Musée d'Art et d'Histoire, Cholet, Francia;
Gli orizzonti del colore, Monastero San Colombo, Barisciano, L'Aquila, Italia:
Geometrie di luce, 14 artisti del Madì internazionale, Palazzo della Vicaria, Trapani, Italia;
Astrattismo geometrico, Pinacoteca comunale, Sant’Arpino, Caserta, Italia;
Madì international, Factory 89, Sydney, Australia
2010
MADI’ petit format, Galerie Olivier Nouvellet, Parigi, Francia;
Madì Bianco e Nero, Galleria Marelia, Bergamo, Italia;
Arte Madì Internazionale, Museo Bargellini, Pieve di Cento, Italia;
5 artisti MADI, Galerie Arichie, Parigi, Francia;
Convergenze geometriche, Reggia di Caserta, Caserta, Italia;
Monumental and intimate art, Museo MADI, Dallas, USA
2009
De Geometrie van MADI, Museo Civico, Gorinchem, Olanda;
Oltre la geometria, Galleria Al blu di prussia, Napoli, Italia;
Line - Vonal, Galleria B55, Budapest, Ungheria;
Force lines, personale di Mascia e Pinna, MTA MADI Galéria, Gyor, Ungheria;
De vierde dimensieMuseo Civico, Plasmolen, Olanda;
Madi: Arte come invenzioneGalleria Marelia, Bergamo, Italia;
MADI’ – Movimento internazionale d’arte, Castello Aragonese, Reggio Calabria, Italia
2008
Mouvement MADI’International, Maison de l’Amérique latin, Parigi, Francia;
Opening the cube, Galleria The Cube, Desenzano del Garda, Italia;
9 Artisti MADI’ a Biella, Palazzo Boglietti, Biella, Italia;
Le teorie del MADI, Galleria Scoglio di Quarto, Milano, Italia;
MADI’ internazionale a Verona, Spazio arte Pisanello, Verona, Italia
2007
Nuova composizione sperimentale, Galleria Civica di Arte Contemporanea, Termoli, Italia
Duecentoanni - Fuoriluogo 11, Galleria Limiti Inchiusi, Campobasso, Italia;
MADI’ Italia, Galleria Verifica 8+1, Venezia-Mestre, Italia;
MADI’ Noir & Blanc, Orion centre d'art géométrique MADI, Parigi, Francia
2006
Segni di terra, Associazione Culturale I Colori del territorio, Spoltore (PE), Italia;
Il filo conduttore, Istituto Italiano di Cultura, Tripoli, Italia
SupreMADIsm, Museo d’Arte Contemporanea, Mosca, Russia;
Mobile 2 MTA MADI, Gyor, Ungheria;
Mobile 3, Galleria Z, Bratislava, Slovacchia;
MADI’ Internazionale, Spazio Lattuada, Milano, Italia
2005
Molise Glo/cal IdentitGalleria Limiti Inchiusi, Campobasso, Italia;
Genius Loci Arte contemporanea in Molise, Galleria Civica d'arte contemporanea, Termoli, Italia;
Omaggio all’arte geometrica, Museo MADI’, Dallas, USA;
33 anni di Arte Struktura, Arte Struktura, Milano, Italia;
Mobile, Orion centre d'art géométrique MADI', Parigi, Francia;
Materialismo DialetticoGalleria Denti & Denti, Sassari, Italia
2004
Arte MADI Italia, Galleria Marino, Parigi, Francia;
Arte MADI Italia, Galleria Osemont, Albissola Marina, Savona, Italia;
Omaggio all’arte geometrica, Museo Bargellini, Pieve di Cento, Italia;
Arte del regalo-regalo d’arte, Arte Struktura, Milano, Italia
2003
Fuoriluogo 7, Galleria Sala Uno, Roma, Italia;
Ricomincia il battito, Comune di summonte, Avellino, Italia
2001
Fuoriluogo 6, Galleria Limiti Inchiusi, Campobasso, Italia;
Rappresentazione coninua, il segno e l'energia, Museo Sannitico, Campobasso, Italia
 
 
 
Premiere Classe